top of page
  • Immagine del redattoreDVS Int. Marketing

Marketing per il settore edile: 5 consigli pratici per le tue campagne pubblicitarie su Facebook.

Marketing per il settore edile: in questo articolo vediamo 5 consigli pratici per le tue campagne pubblicitarie di Facebook: come vincere con il Facebook Advertising.


Se non sai come funziona in Facebook Advertising leggi qui.


Vedi, noi siamo specializzati proprio in questo e continuamente, tra le consulenze e le telefonate con i nuovi clienti, vediamo che mancano proprio le basi per un'advertising corretto su Facebook.


Diamo ovviamente per scontato che tu stia facendo questo tipo di campagne per acquisire nuovi clienti.








1. Sii semplice ed efficace.


Sembra la formula che tutti conoscono, ma in realtà è molto più profittevole una campagna in cui si capisce il messaggio che vuoi mandare (e cosa vuoi vendere) che un'inserzione dove inserisci uno slogan tipo "Eleganza e design per la tua casa" con un'immagine dei tuoi infissi, per esempio.





2. I tecnicismi sono importanti, ma all'inizio fai dei test.


Il bello e il brutto del Facebook Advertising è che potenzialmente può funzionare quasi tutto.

Quindi all'inizio è necessario fare dei test diversi per vedere quale campagna funziona meglio in termini di acquisizione clienti.


Una campagna per lead generation mi ha portato 30 contatti di cui ne ho chiusi 1 da 20.000€.

La seconda campagna mi ha portato 3 contatti e ne ho chiusi 2 da 15.000€.

La terza non ho avuto contatti di nessun genere.

Ovviamente l'ultima campagna non ha funzionato, quindi tieni buone le prime due e vedi nell'arco di 30 giorni quale ha portato i migliori risultati.


Se non sai come impostare una campagna su Facebook e che differenze ci sono puoi leggerlo qui.





3. Usa una landing page esterna.


Per farti lasciare il contatto usa una landing page esterna.

Puoi utilizzare anche il tuo sito web nella sezione contatti, ma generalmente una landing page esterna apposita per la campagna che hai creato converte molto meglio e investi molto meno.


Questo accade perché "ogni click" del potenziale cliente è una scrematura dello stesso.


Aggiungere step per poterti contattare crea parte della profilazione.

Ma attento a non inserirne troppi, altrimenti non ti arriva nessuno.





4. Evita la generazione di contatti automatica di Facebook.


Facebook ha inserito un form per i contatti interno alla piattaforma.


Ti arrivano fiumi di contatti immediatamente, ma è un'illusione e un indicatore di falsa efficienza. Ecco perché.


Molto onestamente, abbiamo investito decine di migliaia di euro in Facebook Ads e tutti i test con la generazione di contatti di Facebook ha portato solo problemi, i principali:


  1. Persone che non sapevano di aver lasciato il contatto

  2. Extracomunitari che non parlavano nemmeno l'italiano (nonostante tutte le impostazioni di profilazione corrette)

  3. Persone che comprano sul prezzo ( e il prezzo non è mai abbastanza basso)

  4. Perditempo.

Tutto quello che tu non vuoi, lo ottieni da questo "obiettivo" di campagna. Quindi a te la scelta.







5. Studia i tuoi clienti prima di fare qualsiasi campagna.


Il fattore che ci stupisce di più è proprio la mancanza di studio dei propri clienti in qualsiasi settore.


Delle linee guida possono essere le seguenti:

  1. Quanti anni hanno.

  2. Dove vivono. (Non dove sono, ma dove vivono).

  3. Che stile di vita hanno. (Soldi, famiglia, amici, abitudini).

  4. Che interessi devono avere per comprare il tuo prodotto.


Nessuno regala niente a nessuno, Facebook non ti regala i clienti, senza uno studio dietro è come giocare alla roulette.



Investi del tempo per studiare a fondo chi è il cliente che vuoi, fallo capire anche all'algoritmo di Facebook, dopo fai i tuoi test e porta a casa dei risultati.


Se non hai tempo di farlo puoi sempre delegare a chi l'ha già fatto ed ha ottenuto dei risultati.






Comentarios


bottom of page